Tratto dallo speciale:

Concorso SNA: 28 posti per specialisti laureati

di Redazione PMI.it

scritto il

Il bando indetto dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione per assumere specialisti della comunicazione: come candidarsi.

Sono 28 i posti a tempo indeterminato messi a bando dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA), che con un concorso pubblico ad hoc si propone di assumere personale laureato. Il bando, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, si riferisce al reclutamento di specialisti di comunicazione e sistemi di gestione, categoria A, per le sedi centrali e decentrate della SNA.

La selezione è destinata a candidati in possesso di laurea triennale, laurea specialistica o magistrale oppure diploma di laurea.

Oltre alla valutazione dei titoli (laurea e attività di tutoraggio anche post-universitaria), è prevista una prova orale per coloro che avranno ottenuto un punteggio minimo di 21 punti, da svolgersi anche in videoconferenza e basata su una pluralità di materie:

  • verifica della conoscenza della lingua inglese;
    verifica della conoscenza dell’informatica, anche attraverso l’utilizzo dei sistemi applicativi informatici di più comune impiego;
  • diritto amministrativo, con particolare riferimento alla normativa in materia di rapporto di lavoro pubblico, trattamento dei dati personali, trasparenza e anticorruzione;
  • Ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri;
  • disciplina in materia di formazione professionale, in particolare quella rivolta a dipendenti della PA;
  • metodologie di analisi dei bisogni formativi e profili di organizzazione e gestione del processo formativo;
  • disciplina della formazione professionale a distanza;
  • principali piattaforme utilizzate per l’erogazione e la gestione delle attività di formazione a distanza;
  • redazione della reportistica relativa ai processi formativi e normativa in materia di controllo di qualità dei corsi di formazione;
  • disciplina in materia di formazione di dipendenti delle PA introdotta dal PNRR.

Le candidature per partecipare al bando possono essere inviate attraverso il portale unico del reclutamento InPA, autenticandosi con SPID, CIE, CNS, eIDAS.