Marketing management: come raggiungere gli obiettivi prefissati

di Rosaria Di Prata

scritto il

Una panoramica delle principali ed essenziali nozioni e strategie per raggiungere il successo, per capire come migliorare i rapporti con i clienti e valorizzare i prodotti

Il marketing management indica una strategia di mercato dove l’azienda, dopo attenti processi di analisi comunicativa, propone nuovi servizi o prodotti. «Il marketing è l’arte e la scienza di individuare e fornire valore per soddisfare le esigenze del mercato ricavandone un profitto», questo è quanto insegna Philip Kotler, indicato da sempre come il padre del marketing.

Per il manager è utile considerare questa disciplina fondamentale per avere a disposizione una serie di indicatori, sia operativi sia analitici, al fine di conoscere i bisogni ma anche i desideri dei clienti, per soddisfarli nella maniera più mirata possibile. In tal modo entrambe le parti ne possono trarre vantaggiosi benefici. Affinché si ottengano risultati sempre migliori, non basta solo il buon senso e l’esperienza ma occorre essere preparati in maniera professionale per affrontare l’economia che è sempre in continua evoluzione.

La “old economy” non permette di cogliere le potenzialità e i benefici che si potrebbero trarre dalle nuove tecnologie. L’operazione di marketing management serve a verificare tutte le alternative di mercato possibili che siano in linea con gli obiettivi strategici dell’azienda. Dopo un’accurata analisi si potranno evidenziare i punti di forza e di debolezza, la concorrenza, e sapere con certezza quali siano in quel momento le esigenze del cliente.

Attraverso queste informazioni si stabiliscono degli obiettivi che dovranno essere stimolanti sia per il manager sia per i suoi collaboratori. L’analisi dovrà comprendere il raggiungimento degli obiettivi anche in rapporto alle risorse disponibili al fine di garantire un vantaggio competitivo a scapito della concorrenza. In un secondo momento si passerà all’azione concreta attraverso la disposizione delle risorse: prodotto, prezzo, promozione, piazzamento. Quest’ultima si definisce come la teoria delle 4P mediante l’approccio Kloteriano. Queste quattro variabili, mosse dal manager, permetteranno di trovare il giusto marketing mix secondo il mercato di riferimento.

Il marketing management coinvolge l’intera azienda poiché ciascuno dovrà interagire per rafforzare la coesione. Infatti, un fattore altrettanto importante riguarda la gestione del personale, poiché solo se il manager riuscirà a interpretare le aspettative dei collaboratori potrà soddisfare i clienti. Il profondo senso di appartenenza genera efficienza e desiderio di migliorare il prodotto e il proprio status. Oggi ci orientiamo verso un processo di marketing, dove il cliente ha sempre più un ruolo fondamentale. “Ascoltando” chi acquisterà, si può capire ciò che il mercato desidera, e se si intuisce in tempi brevi, si vince anche la concorrenza.

Mediante l’uso delle nuove tecnologie, che vedono l’impiego di Internet, l’azienda può ricercare preziosi dati per nuove soluzioni di business in linea con i bisogni dei clienti. Il blog, è oggi un mezzo di comunicazione aziendale, innovativo ed efficiente che permette di monitorare quotidianamente il livello di soddisfazione che i prodotti generano sul mercato. Non meno importante, è la formazione, capace di sviluppare creatività e professionalità, risorse indispensabili per valorizzare i propri prodotti e perseguire gli obiettivi aziendali.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari