Il massaggio in ufficio

di Maria Marcella Izzo

scritto il

È una delle tecniche più efficaci per recuperare energia e vitalità, anche durante la cosiddetta "pausa caffè"

È chiamato office massage o anche massaggio seduto. È un tipo di massaggio basato sulla tecnica dell’Anma, che in Giappone era praticato da massaggiatori non vedenti, grazie alla loro sensibilità unita ad un tocco speciale. Ideale per eliminare lo stress e sciogliere la tensione localizzata nella zona del collo, delle spalle e della schiena, ma si estende anche alla testa, alle braccia e alle mani.

Il massaggio seduto dura circa 15 minuti, si può praticare ovunque, vestiti e stando comodamente seduti, senza l’uso di olio.

Numerose ricerche hanno dimostrato che un massaggio seduto di 15 minuti produce una diminuzione dello stress sul lavoro, aumenta l’attenzione in generale e facilita la rapidità nell’esecuzione dei calcoli matematici. Ma i vantaggi non finiscono qui: il massaggio Anma aumenta la produttività, solleva il morale, motiva l’equipe, migliora l’immagine aziendale, riduce i costi per la salute.

Gli impiegati massaggiati regolarmente con la tecnica dell’Anma sono più lucidi, ottengono migliori risultati e sono molto meno stressati di quelli che non sono massaggiati.

Il massaggio seduto si pratica su una sedia ergonomica appositamente ideata per questo tipo di massaggio e fornita dallo stesso massaggiatore. Oltre ai vantaggi già descritti, bisogna aggiungere quelli relativi ad una immediata riattivazione dell’energia: il massaggio, infatti, agisce sui meridiani dell’agopuntura, prima rilassa e poi riattiva la circolazione, così da restituire a chi lo riceve tono e vitalità. Alla fine del massaggio si ritorna al lavoro carichi di energia e con una piacevole sensazione di benessere e di riposo.

Avendo una così breve durata, il tempo di un massaggio va a sostituire la pausa caffè e quindi non crea alcun problema inserirlo nella normale attività lavorativa, in qualsiasi momento del giorno.

Il costo del massaggio è detraibile e talvolta rimborsato da assicurazioni aziendali; varia secondo i programmi attivati in azienda e dipende dalla frequenza e dal numero di persone trattate.