App per scrittura digitale con iPad e altri tablet

di Floriana Giambarresi

scritto il

Esistono varie applicazioni per la scrittura digitale sui tablet che aiutano i manager a gestire le proprie attività: i consigli.

Una nuova generazione di applicazioni e dispositivi quali i tablet stanno offrendo un buon metodo per scrivere digitalmente i propri documenti, aiutando così il manager nella gestione delle attività. Ecco qualche consiglio.

L’iPad di Apple, i tablet Samsung Galaxy e gli altri dispositivi delle altre aziende permettono infatti di sfruttare non solo lo schermo touch ma anche un pennino stilo per una migliore esperienza di scrittura digitale. Indipendente dalla piattaforma che si utilizza – che può essere iOS, Android o Windows – le app abbondano.

Innanzitutto, si può fruire dell’ultima versione di Evernote, oppure il Note Taker HD, Notability e Nota Anytime, che offrono tutte funzioni di ordinamento dei documenti, la capacità di tagging e quella di annotare i file PDF, così come la sincronizzazione con i servizi di terze parti come DropBox. Ottima anche PhatPad, che pone l’accento sulle presentazioni e sul brainstorming, e che può esser usata anche per la creazione di presentazioni scritte a mano.

Il pennino stilo. Non a tutti piace usarlo, ma alcuni manager potrebbero trovarlo comodo – invece di usare le dita – per accedere agli strumenti di scrittura digitale. Uno strumento del genere permette infatti un maggior controllo dl testo, un disegno più preciso, come il ritocco delle immagini maggiormente perfezionato.

In tal ottica, si suggerisce ad esempio HAND Stylus, applicazione accuratissima quando si tratta di dover prendere note; altre opzioni includono la AmazonBasics Stylus, il Rocketfish Stylus o la SUCK UK TouchScreen Style, tutte a pagamento però. 

=> Scopri come controllare le spese da smartphone