Strategie per parlare in pubblico

di Teresa Barone

scritto il

Alcuni consigli per parlare in pubblico rendendo le parole efficaci e persuasive.

Parlare in pubblico richiede una buona dose di sicurezza in sé stessi, capacità di attirare l’attenzione e catturare consensi. Per costruire discorsi realmente efficaci, tuttavia, è fondamentale anche curare al meglio i contenuti che si desidera esprimere, a partire da un’idea di base che sia abbastanza valida che funga da “spina dorsale” dell’intero discorso.

=> Scopri l’importanza di usare le parole giuste

Non è necessario, infatti, esprimere una pluralità di contenuti differenti, ma orientare le frasi che si pronunciano verso un argomento chiave. Uno degli errori più comuni compiuto da coloro che parlano in pubblico, inoltre, riguarda la tendenza a spostare l’attenzione verso di sé togliendo spazio ai contenuti.

Per quanto riguarda l’incipit del discorso, la strategia più efficace per catturare immediatamente l’attenzione è quella di raccontare una storia significativa cercando di farla rivivere al pubblico, tuttavia anche partire ponendo una serie di domande ai propri interlocutori può rivelarsi utile per ottenere consensi. Devono essere quesiti dal tono retorico che portano alla medesima risposta, una verità che sarà così enfatizzata.

=> Scopri di più sulla comunicazione sul lavoro

Un altro consiglio per parlare in pubblico efficacemente prevede l’utilizzo di uno slogan studiato a tavolino, una sorta di tormentone che deve essere ripetuto sia all’inizio e alla fine del discorso, sia verso la metà. In realtà tutto il discorso dovrebbe essere condotto seguendo una “sceneggiatura” precisa che tenga conto dei principi espressi dallo storytelling, l’arte di persuadere gli altri trasformando il messaggio che si desidera veicolare in una storia efficace.