Coma cambia il marketing

di Chiara Basciano

scritto il

Visione internazionale e padronanza della tecnologia: la chiave del nuovo marketing

Lo sviluppo tecnologico e la vita virtuale dell’azienda stanno rapidamente cambiando il modo in cui fare marketing. Lo evidenzia Michele Cimino, presidente di Adico, l’associazione italiana che riunisce i professionisti del marketing e delle vendite, indicando la strada per i manager del marketing del futuro.

=> Scopri il marketing del 2014

Prima di tutto non ci si può permettere di rimanere indietro dal punto di vista tecnologico, a causa della preparazione dei clienti, che rischia di mettere in imbarazzo un eventuale manager impreparato, inoltre i social network permettono un rapporto di vicinanza con i clienti e quindi è bene saperli utilizzare nel giusto modo.

Il presidente di Adico inoltre evidenzia come l’appalto ad agenzie esterne renda il marketing diverso, infatti « l’ufficio stampa e gli eventi sono svolte da agenzie esterne. L’ufficio marketing è diventato sempre più un centro di acquisizione di esperienze e materiali provenienti dall’esterno, con un ruolo quindi di integrazione e coordinamento di tutte queste attività».

=> Leggi gli errori da evitare nel marketing

Altro elemento fondamentale è avere una visione internazionale, sapendosi confrontare con le realtà e i mercati esteri, non solo per avere una maggiore elasticità ma anche per questioni puramente pratiche, infatti se prima le realtà operanti sul territorio italiano appartenevano al nostro paese ora le aziende sono spesso straniere e quindi tendono ad agire secondo standard per noi nuovi.