Cinque errori che bloccano la crescita

di Chiara Basciano

scritto il

Cose da non fare per un?azienda che vuole crescere.

Se il segreto del successo è un mix di talento, fortuna e formazione imparare qualche semplice regola per far crescere il business si può fare. Ci sono infatti alcuni errori comuni che possono essere evitati.

=> Vai a motivazione e crescita

Secondo l’esperta Jana Matthews, Direttrice del Centre for Business Growth, sono cinque gli errori che possono portare alla catastrofe. Il primo è non definire la missione, i valori e la visione della propria azienda. Sembra scontato, ma invece troppe volte le idee appaiono confuse. La missione deve essere la ragione d’essere dell’azienda, deve apparire chiara e semplice a tutti così come i valori devono essere condivisi da tutti e devono essere rappresentativi del modo in cui i dipendenti interagiscono tra di loro. Non meno importante la visione, che deve essere parte integrante del lavoro quotidiano.

=> Leggi CEO fiduciosi nella crescita

Secondo errore è non capire il ruolo del CEO. Troppo spesso i manager tendono a non coinvolgere i dipendenti e ad avere un ruolo autoritario. Bisogna invece essere capaci di condividere le idee e cambiare strategia e responsabilità per ogni nuovo progetto. Terzo errore è esagerare gli obiettivi. La strategia di crescita deve essere adeguata alle proprie possibilità, imparando dagli errori e ponendosi obiettivi realistici.

=>Scopri il marketing per crescere

Quarto errore è lasciare le cose al caso. Nel business tutto deve essere calcolato. Non solo in tempi di prosperità ma soprattutto nei momenti difficili. Bisogna avere una strategia in caso di emergenza ed essere pronti ad affrontare momenti critici. Infine non bisogna mai accontentarsi. Una volta raggiunto un certo grado di successo è bene consolidare l’azienda ma non per questo bisogna fermarsi. Bisogna pensare in grande per poter realizzare qualcosa di importante e soddisfacente.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari