Grandi leader, bravi comunicatori

di Teresa Barone

scritto il

Punti di forza nella comunicazione tra i leader e i loro collaboratori.

Chiara, diretta, sintetica: la comunicazione tra un leader e i suoi collaboratori dovrebbe essere così, caratterizzata dall’intento di informare pensando alle reali necessità degli interlocutori, evitando di usare un gergo eccessivamente tecnico.

=> Il decalogo comportamentale del grande leader

Generare fiducia e comprensione è un obiettivo primario da conseguire, ma spesso chi occupa una posizione di responsabilità è portato a usare una terminologia complessa anche per comunicare con i dipendenti, correndo il rischio di non sortire l’effetto sperato e di rendere poco chiare le informazioni veicolate.

Fondamentale nelle strategie comunicative di un leader è il linguaggio “paraverbale”, caratterizzato da tutti i fattori che influiscono sul modo di parlare (tono della voce, timbro, pause).

Per essere realmente efficace e persuasiva, la comunicazione deve basarsi su tre passaggi fondamentali:

  • chiarire lo scopo della comunicazione;
  • esprimere il messaggio (illustrando i punti chiave, gli obiettivi e le azioni per raggiungerli);
  • ascolto (assicurarsi della comprensione e richiedendo feedback costruttivi).

=> Identikit del leader carismatico

 

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari