Voce: come comunicare in modo efficace

di Teresa Barone

scritto il

Saper modulare, controllare e variare il tono di voce aiuta a comunicare in modo efficace.

Una presentazione in pubblico diventa efficace se si riesce a catturare l’attenzione di chi ascolta, a stimolare gli interlocutori, a veicolare chiaramente e sinteticamente i contenuti oggetto della comunicazione.

=> Scopri il segreto per comunicare con successo

La voce, in tutto questo, svolge un ruolo fondamentale e rappresenta una risorsa da sfruttare, non solo aumentandone o diminuendone il volume e la potenza per destare interesse.

Per fare in modo che il pubblico non sia distratto da una “cadenza monotona” è infatti fondamentale modulare il ritmo del discorso, rallentando quando si enunciano i punti più importanti da evidenziare e accelerando nel momento in cui si parla di concetti già discussi in precedenza.

Altrettanto importante è cercare di non usare un tono eccessivamente interrogatorio al termine di un passaggio, evitando così che chi ascolta percepisca quanto detto come una domanda e non come una dichiarazione affermata in modo certo e sicuro.

=> Scopri l’importanza di usare le parole giuste

Le pause, nel discorso parlato, sono determinanti non solo per consentire al pubblico di prendere atto di ciò che si è detto, ma anche per allontanare il rischio di usare in modo eccessivo alcuni comuni intercalari che aiutano a collegare le frasi (meglio fermarsi un momento e preferire espressioni come “andiamo avanti”, “finalmente”).