La griglia degli obiettivi

di Chiara Basciano

scritto il

Definire obiettivi chiari per portare la propria azienda al successo.

Le capacità manageriali vengono il più delle volte valutate in base agli obiettivi raggiunti, non solo del manager stesso ma dell’azienda in generale così come dei dipendenti nel particolare. Per capire se la strada presa è effettivamente quella giusta è utile misurare le prestazioni.

=> Leggi gli obiettivi dei grandi manager

Per farlo bisogna impostare uno standard di riferimento e avere degli obiettivi molto chiari. Il successo può essere definito come il progresso verso gli obiettivi che sono stati prefissati ma lo si può valutare anche in base alla soddisfazione dei clienti. È proprio la definizione degli obiettivi ad essere fondamentale per dare una linea di riferimento ai dipendenti e per tenere sotto controllo l’andamento aziendale.

=> Vai all’importanza di un tempo comune

Avere una griglia di riferimento può risultare utile. Quando si definiscono gli obiettivi bisogna perciò assicurarsi che siano specifici,  per evitare confusione bisogna saper rispondere alle domande: come, quando, chi e dove, misurabili, grazie a standard di riferimento, e di cui si può misurare l’impatto sul business in ogni momento, raggiungibili, non si deve mai puntare troppo in alto per non portare alla frustrazione, adeguati alla propria azienda e condivisi da ogni dipendente e, infine, veloci da raggiungere, o comunque bisogna definire obiettivi a breve termine e obiettivi a lungo termine, avendo cura di concentrarsi sui primi senza però dimenticare i secondi.