Tre ruoli del team

di Chiara Basciano

scritto il

Come deve essere composta una squadra funzionante.

Per fare parte di un team i ruoli devono essere ben definiti. Essi possono essere assegnati o possono essere assunti su di sé in base alla propria volontà. L’importante è che ognuno aderisca al proprio ruolo e si senta a suo agio in esso.

=> Vai alle strategie per la squadra

La consulente del lavoro Meredith Belbin ha studiato il funzionamento delle squadre, individuando quelle che lavorano meglio e le caratteristiche di ogni ruolo. In generale la Belbin distingue tre ruoli: quelli orientati all’azione, quelli orientati verso le persone e quelli orientati verso un’idea.

=> Leggi come lavorare bene in team

I primi svolgono attività pratiche ed organizzative, si tratta do figure più carismatiche, capaci di mantenere il controllo, i secondi invece hanno la capacità di relazionarsi con gli altri, per questo sono adatti a coordinare i diversi membri del team, sapendo ascoltare e negoziare con successo. Gli ultimi infine sono quelli capaci di avere uno sguardo più largo e di portare innovazione all’interno della squadra. Questi differenti ruoli devono essere sempre presenti in una squadra, per questo durante la sua formazione bisogna analizzare a fondo le capacità e le aspettative dei membri.

=> Scopri gli errori di gestione del team

Se manca qualcuno di questi ruoli la squadra potrebbe soffrirne, ogni ruolo si compenetra con l’altro infatti, creando un impasto in cui ognuno riesce a portare il proprio contributo personale. 

Fonte immagine Pixabay

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU