Che rete aiuta le aziende

di Chiara Basciano

scritto il

Quattro caratteristiche essenziali che devono possedere le reti utili al business.

Sono tutti d’accordo nell’affermare che la digitalizzazione è un percorso obbligatorio, ma cosa questo significhi in termini pratici non tutti lo sanno. I manager devono avere però il polso della situazione, per capire come destinare il budget riservato allo sviluppo della tecnologia.

=> Scopri il manager di rete

Avere a disposizione una rete agile, di alto livello infatti implica che non ci siano intoppi nel lavoro e che non si rischi di mettere a rischio la privacy dei clienti. Per questo Juniper Networks ha individuato quattro caratteristiche essenziali per costruire una rete del tutto efficiente.

=> Leggi come trasformare la rete

Prima di tutto è necessario virtualizzare e automatizzare la rete. Nel dettaglio l’adozione della NFV (Network Functions Virtualization) è un approccio che può garantire l’agilità e l’elasticità necessarie alle piattaforme cloud. Svincolarsi dal supporto fisico e scegliere il virtuale significa una gestione più veloce in ogni contesto.

Secondo punto è creare una rete aperta. Ciò significa avere a disposizione una rete in continua trasformazione, capace di adattarsi ad un clima in perenne evoluzione. Infatti un’infrastruttura aperta mette a disposizione le soluzioni migliori, riduce i rischi, aiuta a gestire le emergenze e garantisce una flessibilità tale da consentire all’azienda di tenere il passo con l’evoluzione del business.

=> Vai alla formazione per manager di rete

Terzo elemento è la semplicità. In particolare Juniper individua nel Software-Defined Networking (SDN) il mezzo per semplificare le attività di networking utilizzando funzionalità software per automatizzare e orchestrare le funzioni di rete chiave e ridurre le attività manuali. Infine Juniper consiglia di puntare al cloud, per mettere in atto una strategia efficace capace di perseguire gli obiettivi di business, rendendo disponibili servizi di nuova generazione con caratteristiche di resilienza, scalabilità e distribuzione automatizzata on-demand.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!