Il business in un foglio

di Chiara Basciano

scritto il

Realizzare un business plan efficace e stringato.

Mettere in piedi un nuovo business non è mai facile, ma una solida base può partire dalla stesura di un buon business plan. La creazione dello stesso può spaventare ma è bene sapere che un buon business plan non deve essere per forza corposo come una tesi di laurea.

=> Vai alla base del business plan

Anche un singolo foglio ma ben fatto può risultare perfetto per il nostro business. Per realizzarlo bisogna però essere molto concentrati e sicuri di quello che si sta facendo. In un pagina dovrebbero essere presenti gli obiettivi del business e le basi economiche. Questo tipo di business plan è molto sintetico e serve più che altro a focalizzarsi sul proprio business.

=> Leggi il business plan per trovare investitori

Per questo è concepito come una lista di elementi. Per ognuno di essi si andrà poi più a fondo. Per esempio si può scrivere il settore di riferimento e sotto questa voce fare una lista dei maggiori competitor. Per quanto riguarda il lato finanziario è necessario individuare eventuali soci e, grosso modo, la cifra necessaria per partire. Anche in questo caso si potrà andare più a fondo in un secondo momento.

=> Scopri gli strumenti del business plan

Il business plan potrebbe non finire mai, rischiando di diventare un pantano da cui diventa difficile uscire. Per questo essere sintetici può dare la giusta spinta per elaborare punti di forza e debolezze ma riuscendo subito ad agire. Una buona dose di istinto infatti è necessaria per iniziare una nuova avventura.

Fonte immagine Shutterstock