Il marketing verso le aziende

di Chiara Basciano

scritto il

Come sviluppare il B2B marketing in maniera efficace.

Un tipo di particolare di marketing è quello rivolto alle aziende. Esso è più complesso e deve tener conto di elementi diversi rispetto al marketing rivolto ai clienti, è meno spettacolare, forse più noioso, ma deve essere molto strutturato e ordinato.

=> Leggi come cambia il B2B

Joe Sullivan, partner di Gorilla76, società di consulenza specializzata in industrial marketing ha dato una serie di consigli utili per sviluppare il B2B marketing. Primp punto è sviluppare la sezione FAQ del proprio sito, infatti dando risposte puntuali, concise ed utili Google ne riconoscerà il valore dando maggiore visibilità. Sarà bene puntare sulle prime tre domande, mettendo in risalto quelle che vengono poste più spesso. Inoltre Sullivan consiglia di mandare il link a tutti i clienti e i prospect ogni volta che si inserisce una nuova domanda a cui si è risposto.

=> Vai al B2B digitale

Secondo punto è lo scambio di informazioni. Per avere dati sensibili quali nomi, email e numeri di telefono bisogna dare in cambio qualcosa, per esempio delle guide “how-to”, in forma di file PDF, in cambio della registrazione sul sito. Terzo punto è investire in opportunità di comunicazione tracciabili ed economicamente sostenibili, per esempio i banner o i QR Code presenti sulla pubblicità cartacea.

=> Scopri le sfide del B2B

Quarto punto: è importante servirsi di un CRM per archiviare informazioni sulle conversazioni al telefono e via email, fissare reminder per ricontattare i prospect, avere un unico database di contatti con informazioni standard e mantenerlo aggiornato. Infine, il quinti punto è utilizzare l’email marketing automation in modo da sveltire i processi di invio, ciò non significa spersonalizzare il lavoro ma ordinarlo per macro gruppi in maniera veloce ed efficace.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari