Il marketing si fa snello

di Chiara Basciano

scritto il

Largo al lean marketing, la metodologia attenta agli sprechi.

Il Marketing Forum (PKMF), tenutosi qualche giorno fa presso l’università IULM di Milano e organizzato da Nexo Corporation, evidenzia la necessità di sviluppare un nuovo modello di marketing, più snello e più in sintonia coi tempi. La velocità domina ogni settore del mondo del lavoro e così dev’essere anche per il marketing.

=> Scopri le quattro P del marketing

Da qui nasce la definizione di lean marketing, capace di mettere in piedi progetti veloci e subito utilizzabili. Una delle pecche maggiori del mondo del marketing infatti è proprio quella di creare progetti complessi, anche funzionanti, ma troppo lunghi da realizzare. Invece tutto invecchia velocemente ed è necessario essere più veloci, anche grazie al contributo della tecnologia.

=> Vai al marketing per tutti

Essa infatti offre strumenti che permettono di prevedere il successo di una campagna e di realizzarla con passaggi molto veloci. Ma è necessario un cambiamento di prospettiva, in cui i comparti non lavorano separatamente, ma sono capaci di collaborare e di avanzare insieme nella realizzazione di un progetto.

=> Leggi i trend del marketing

Marco Raspati, CEO di Nexo Corporation, spiega «La metodologia lean può contribuire a ridurre inefficienze e sprechi, promuovendo una maggior rapidità delle decisioni e una costante misurazione dei risultati delle azioni di marketing, che potranno essere corrette e calibrate in tempo quasi reale». Non solo velocità quindi ma anche riduzione degli sprechi, in un’ottica attenta alle risorse e all’ambiente.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali