Benefit aziendali: famiglia al primo posto

di Teresa Barone

scritto il

La classifica dei benefit aziendali maggiormente apprezzati dai dipendenti.

Quali sono i benefit aziendali maggiormente apprezzati e desiderati dai dipendenti? Per rispondere a questa domanda Sodexo Benefit&Rewards Services ha promosso un’indagine, svolta da Ipsos Marketing, mirata a individuare le preferenze degli italiani ma anche a sottolineare nuovi trend e cambiamenti rispetto al passato.

=> Recruiting, competenze, benefit: nuovi trend

Secondo la ricerca, infatti, in cima alla classifica dei benefit più utilizzati compaiono i buoni pasto (70%), seguiti dagli strumenti hi-tech (38%) e dalle polizze assicurative (36%). Al contrario, i dipendenti preferirebbero ottenere servizi di sostegno in ambito familiare (59%) o beneficiare di servizi per il benessere personale (54%) o per lo shopping (52%). Al primo posto, quindi, figurano benefit come il rimborso delle tasse scolastiche, dei testi si studio o dei servizi di baby-sitting e nursery.

La ricerca, condotta su un campione di 800 lavoratori di aziende private di età compresa tra i 25 e i 60 anni, sottolinea la progressiva trasformazione dei benefit in risorse che devono adattarsi perfettamente alle esigenze dei destinatari.

«Dalla ricerca è emerso che l’area dedicata alla cura personale e allo shopping riveste un ruolo importante nella motivazione e nell’engagement nei confronti dell’azienda – afferma Sergio Satriano, Managing Director di Sodexo Benefit&Rewards Services – Infatti, conscia dell’importanza del benessere dei dipendenti, Sodexo supporta le aziende da oltre 50 anni fornendo servizi che migliorano la qualità della vita mediante soluzioni adatte in ogni momento dell’anno e per molteplici occasioni, dai regali di Natale ai programmi benessere e servizi welfare per i dipendenti. Per rispondere al trend, Sodexo ha lanciato un nuovo prodotto attento ai bisogni extra lavorativi: il Pass Shopping, un buono acquisto che consente alle aziende di incentivare e premiare i propri collaboratori, donando la piena libertà di scegliere dove effettuare i propri acquisti. Inoltre, in linea con le evoluzioni sociali e tecnologiche e per rispondere positivamente alle esigenze di comodità e velocità, Sodexo ha implementato la digitalizzazione dell’offerta e dell’erogazione attraverso servizi sempre più hi-tech: i collaboratori potranno decidere in autonomia dove utilizzare il voucher, sia online che in negozi fisici, anche semplicemente dal proprio smartphone.»

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Risorse utili per le PMI: parliamo di Slideshare