Coordinare un team di specialisti

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Gestire al meglio, ecco come farlo con un team di specialisti.

Gestire un team è sempre complesso ma lo è ancora di più se si parla di un team di specializzati. La principale problematica riguarda l’esigenza di ottimizzare i risultati evitando eventuali conflitti, questo perché spesso proprio la professionalità e l’alta esperienza tende a creare delle tensioni all’interno del gruppo.

Per raggiungere l’obiettivo si possono scegliere due strade a secondo del team. Prima di tutto è fondamentale focalizzare l’attenzione sulla persona più esperta e stabilire così la guida del team, una figura essenziale per iniziare la gestiore del gruppo. Questo perché la guida ha il compito di assegnare mansioni e responsabilità agli altri membri. Una figura che deve essere scelta con attenzione perché sarà colui che organizzerà il flusso di lavoro ben organizzato e allo stesso tempo dovrà avere la capacità di curare anche la creatività e la comunicazione. In un gruppo con una grande quantità di persone può essere però utile mettere da parte la guida e focalizzarsi solo sull’autogestione.

Il percorso in parte più complesso ma spesso più utile per quanto riguarda la flessibilità ed anche lo sviluppo di idee. Per l’autogestione il tutto è basato sulla comunicazione e il continuo contatto con gli altri membri. Per questo alla base della gestione di un team di specializzati è importante decidere proprio il modo di coordinamento, per farlo si deve osservare e visionare i professionisti e decidere poi così il coordinamento migliore per arrivare al successo totale del team.