Tratto dallo speciale:

Commercialisti: proroga sui crediti formativi

di Redazione PMI.it

scritto il

Prorogata la scadenza per certificare i crediti formativi: i commercialisti possono comunicare i cfp entro il 28 febbraio 2021.

Slitta la scadenza per la comunicazione dei crediti formativi conseguiti nel 2020 dai commercialisti, come deciso dal Consiglio Nazionale. Il termine ultimo per la certificazione dei crediti previsto per il 15 gennaio, infatti, viene spostato al 28 febbraio 2021.

=> Pensione commercianti più cara dal 2022

Il CNDCEC, attraverso l’informativa del 25 gennaio, informa tutti i presidenti dei consigli territoriali in merito alla proroga, sottolineando come la richiesta di rinvio sia pervenuta da parte di alcuni ordini. Per tutti gli iscritti nell’Albo che devono richiedere il riconoscimento dei cfp conseguiti mediante la fruizione dei webinar, quindi, il sistema per la compilazione del form è disponibile fino al 28 febbraio 2021.

È sempre il Consiglio Nazionale a ricordare la sospensione dell’obbligo del conseguimento di minimo 20 crediti formativi per l’anno 2020, stabilito di concerto con il Ministero dell’Interno. La piattaforma per la certificazione dei crediti è raggiungibile online attraverso il portale ufficiale del CNDCEC.