Docenti precari ammessi al concorso dirigenti

di Teresa Barone

scritto il

La decisione del TAR del Lazio che ammette al concorso per dirigenti scolastici anche i docenti precari.

È arrivata la decisione positiva del TAR del Lazio riguardo la partecipazione al concorso per dirigenti scolastici da parte dei docenti precari.

=> Concorso dirigenti scolastici: domande dal 29 novembre

Attraverso un provvedimento di urgenza, infatti, il TAR ha sospeso l’efficacia della parte del bando che esclude gli insegnanti in condizione di precariato dalla partecipazione alla selezione. A portare avanti il ricorso sono stati i legali Anief Fabio Ganci e Walter Miceli.

Anche per le altre categorie di personale escluso dal concorso – ha affermato Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal – ci aspettiamo identici provvedimenti di accoglimento. Escludere i precari, i vicari non laureati, i docenti neoimmessi in ruolo o ancora non confermati in ruolo è illegittimo e il TAR Lazio ha sposato in pieno le nostre ragioni. Contiamo di ottenere ragione completa a breve anche sulle altre questioni che da tempo avevamo segnalato.

È ancora Pacifico a sottolineare come i docenti inizialmente esclusi abbiano alle spalle almeno cinque anni di servizio, se non di più, pertanto teoricamente avrebbero già dovuto essere in ruolo.

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti