L?ABC del parlare in pubblico

di Chiara Basciano

scritto il

Parlare in pubblico non è proprio la vostra ?cup of tea?? Ecco qualche consiglio utile per imparare rapidamente.

Un evento importante, una sala gremita, e un microfono che vi è stato affidato e che scotta come un fiammifero acceso. Ma se è vero che anche l’abilità nel catturare l’attenzione del pubblico si impara e si affina negli anni, ecco qualche consiglio per uscirne a testa alta senza dover aspettare così tanto.

=> Scopri come affrontare la paura di parlare in pubblico

Trovate un argomento che nessuno conosca. Questo può essere un ottimo modo per spiazzare la platea, per far domandare gli uni agli altri: “ma tu la sapevi questa cosa?”. Vedrete che in questo modo il vostro discorso si farà ricordare più a lungo, essendo associato alla rivelazione della novità sorprendente.

Condividete una storia emozionante, purché sia reale. Invece di raccontare la solita storia di come siete diventati la splendida persona che siete oggi, sceglietene una che vi emozioni davvero e che non sia direttamente autoreferenziale. Quando condividete emozioni vere il pubblico se ne accorge, e le connessioni che si creano tra speaker e uditori risultano più solide.

Concedetevi delle pause. Una pausa di un paio di secondi può far pensare che avete perso il filo del discorso, una più lunga (circa otto/dieci secondi) sarà interpretata come intenzionale, e attirerà giocoforza l’attenzione anche del più multitasker dei presenti. Quando tornerete a parlare la platea di sicuro penserà che la pausa non fosse accidentale, e vi considererà uno speaker sicuro di sé.

Ammettete di non sapere tutto. Molti speaker puntano sulla loro onniscienza, spesso fallendo miseramente. Meglio quindi ammettere di non sapere tutto, magari trovando anche il modo di ironizzare su un aspetto totalmente umano. Che per l’appunto umano vi mostrerà al pubblico.

Non concentratevi solo sull’incrementare il business. Se il discorso si concentra solo su quello che sarà il tornaconto della vostra perfomance, la pressione che già avevate addosso per l’emozione non potrà che aumentare a dismisura. Non preoccupatevi invece del fatto di poter perdere un’occasione. Se il vostro discorso sarà stato condotto con sincerità e la giusta dose di emotività ne beneficeranno di sicuro conseguentemente anche gli affari.