Formazione del personale: costo o investimento?

di Teresa Barone

scritto il

Investire nella formazione del personale: tutti i vantaggi, dall?aumento della produttività alla soddisfazione della clientela.

Gestire in modo ottimale la forza lavoro aziendale non significa soltanto assumere le risorse più qualificate. Il compito dei manager non si esaurisce con il processo di selezione, infatti, ma si estende ad altre iniziative mirate a favorire la una formazione e un aggiornamento adeguato.

=> Leggi perché i manager migliori si formano negli USA

Avviare strategie formative efficaci porta non pochi vantaggi, potenziando le prestazioni professionali dei dipendenti così come il loro coinvolgimento e la fidelizzazione nei confronti dell’azienda. Ma non solo.

Secondo uno studio promosso dalla IMPACT60 Learning Systems, infatti, gli effetti benefici dei programmi formativi non si esauriscono qui ma sono in grado di influenzare positivamente anche le opinioni dei consumatori.

La ricerca mostra come le aziende che investono un budget superiore ai 1500 dollari annui per la formazione di ciascun dipendente hanno un margine di profitto superiore del 24% rispetto ai competitor che stanziano importi minori.

=> Scopri quanto vale un MBA

Fondamentale, inoltre, è fare in modo che la formazione e l’apprendimento diventino parte integrante della cultura aziendale, sia favorendo le esperienze formative digitali (apprezzate dai dipendenti che possono seguire un percorso personale in piena flessibilità) sia promuovendo particolari metodologie di formazione tra i dipendenti (attraverso un programma di mentoring, ad esempio).

I Video di PMI