Guadagnarsi la lealtà dei dipendenti

di Teresa Barone

scritto il

Una breve guida per i manager che vogliono conquistare la fiducia dei propri collaboratori.

La mancanza di fiducia nei manager e nei datori di lavoro rappresenta la prima causa di abbandono del posto di lavoro da parte dei dipendenti, che in queste condizioni sono più propensi a cercare un nuovo impiego.

=> Scopri quali sono le abilità dei leader

Guadagnarsi la lealtà dei propri collaboratori non è un’impresa da poco, soprattutto se questi ultimi hanno avuto esperienze poco positive in passato e sono poco propensi a mostrarsi fiduciosi nei confronti del capo. Spesso, infatti, i dipendenti sentono che non vi è corrispondenza tra le competenze acquisite e le mansioni svolte e lamentano una scarsa presenza del boss, poco attivo nel concedere feedback.

Ecco alcuni consigli per instaurare un ottimo rapporto con il proprio team conquistando la fiducia di ciascun collaboratore:

1. Parlare e agire con coerenza, evitando che i dipendenti percepiscano incongruenze a livello gstionale.

2. Non vivere chiusi nel proprio ufficio ma frequentare con regolarità le postazioni dei collaboratori, comunicando e ascoltando.

3. Sollecitare l’invio di feedback da parte dei dipendenti, esortati a manifestare opinioni e comunicare perplessità.

4. Coinvolgere i dipendenti nel processo decisionale, rendendoli così parte integrante della squadra e potenziando la loro fiducia nel management. 

=> Scopri come sviluppare capacità di leadership a lungo termine

5. Redarguire un collaboratore privatamente, evitando critiche plateali che possono umiliare i diretti interessati rendendoli vulnerabili.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari