Nelle piccole imprese i dipendenti più leali

di Teresa Barone

scritto il

Le piccole imprese possono contare su dipendenti più leali e impegnati rispetto alle aziende di gradi dimensioni.

La fedeltà e l’impegno dei dipendenti diminuisce con l’aumentare delle dimensioni aziendali: in altre parole, i titolari delle piccole imprese possono contare su risorse sempre motivate e leali, poco inclini all’assenteismo e poco interessate a cercare nuove opportunità di impiego.

=> Chi sono i lavoratori più insoddisfatti?

Lo afferma uno studio promosso dalla Baylor University, ricerca che evidenzia come nelle aziende di piccole dimensioni l’employee engagement sia più efficace e il turn over dei dipendenti sia molto limitato.

Ma quali sono le ragioni di questa disparità? L’indagine, che ha coinvolto un campione di 1714 dipendenti attivi in aziende di varie dimensioni, ha evidenziato come il 60% dei lavoratori impiegati nelle piccole imprese abbia mostrato soddisfazione e  fedeltà nei confronti del datore di lavoro, contro il 40% dei “colleghi” assunti in aziende più estese.

A influire è anche la provenienza delle aziende stesse, tanto che a ottenere il maggiore punteggio per quanto riguarda la lealtà e l’impegno sono stati i dipendenti delle piccole imprese locali.

=> Scopri da cosa dipende la felicità sul lavoro

Secondo Katie Halbesleben, autrice dello studio:

«È un momento storico interessante per lo spostamento verso le grandi aziende e la globalizzazione, ma ci sono ancora alcuni valori ne piccole imprese che operano localmente che portano benefici alla comunità e ai lavoratori, come meno disparità di reddito, criminalità più bassa e dipendenti più impegnati.»

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari