HR al top

di Chiara Basciano

scritto il

Premiate le aziende maggiormente attente al settore delle risorse umane

Sono nove i criteri con cui viene analizzata un’azienda dal Top Employers Institute per valutarne l’efficacia nel settore HR: talent strategy, workforce planning, on-boarding, learning & development, performance management, leadership development, career & succession management, compensation & benefits e culture.

=> Scopri come cambia il settore HR

Ed è analizzandoli che la società ha selezionato le 63 società ritenute meritevoli della certificazione per la durata di un anno. Tra queste 22 otterranno anche la Certificazione Top Employers Europe 2015. Questa sera verranno consegnati i premi durante una serata di gala ad inviti. Il settore HR diventa fondamentale per la buona riuscita aziendale, per la capacità di incidere positivamente o meno sull’ambiente di lavoro e, di conseguenza, sulla produttività.

=> Vai alla selezione sempre più digitale

Infatti, come spiega Alessio Tanganelli, Regional Director Italy, Spain, Brazil di Top Employers Institute «Un ambiente di lavoro ottimale è in grado di favorire la crescita non solo professionale, ma anche personale e umana delle persone. La ricerca Top Employers verifica e certifica che le aziende certificate presentano condizioni d’eccellenza in ambito HR e offrono un’ampia gamma di benefit e iniziative proattive ai propri dipendenti, dalle condizioni di lavoro, ai benefit non monetari, a politiche strutturate di formazione e sviluppo, il tutto coerentemente in linea con la cultura aziendale».