Cosa domandarsi prima di assumere

di Teresa Barone

scritto il

Quesiti da porsi prima di decidere se e quando assumere il primo dipendente.

Assumere il vostro primo dipendente rappresenta un passaggio importante, una decisione da valutare attentamente per garantire alla nuova risorsa condizioni di lavoro ottimali ma anche per renderla produttiva ed efficiente fin da subito, portando vantaggi al proprio business.

=> Scopri le 5 mosse vincenti per valutare un candidato

Ma come essere sicuri di poter compiere questo passo? Quando si può essere certi di voler investire in un nuovo collaboratore?

La scelta si basa non solo sulle reali possibilità economiche dell’azienda (soprattutto se alle prime armi)  o sulla necessità di smaltire un vasto carico di lavoro, reclutando qualcuno che possa svolgere una parte delle mansioni finora in carico solo al titolare.

Prima di attivarsi per cercare il primo dipendente da assumere è opportuno definire una strategia a priori, stabilendo alcune priorità per selezionare i candidati: fissare standard elevati, infatti, è sempre il modo migliore per evitare futuri licenziamenti.

Fondamentale, inoltre, è non trascurare l’impegno che si dovrà garantire per formare questa prima risorsa, che non potrà confrontarsi con i colleghi e che avrà bisogno di essere istruito partendo dalle fondamenta.

Oltre ai costi del lavoro, infine, è sempre opportuno valutare attentamente le garanzie e le opportunità di crescita che si potranno offrire al nuovo assunto.