L’innovazione promossa dai dipendenti

di Teresa Barone

scritto il

I dipendenti rappresentano una leva efficace favorire l'innovazione in azienda, a patto che gli ambienti di lavoro siano resi stimolanti e vitali.

E se a stimolare e favorire l’innovazione in azienda fossero gli stessi dipendenti? Le risorse umane rappresentano una leva efficace per migliorare la competitività incentivando il processo innovativo a lungo termine, obiettivo che la mera introduzione di servizi e prodotti all’avanguardia non è in grado di raggiungere.

=> Scopri come sarà l’ufficio del futuro

Creare un ambiente di lavoro creativo e coinvolgente diventa quindi fondamentale, incentivando lo scambio di idee e la collaborazione tra i lavoratori. Le aziende possono riuscirci innanzitutto favorendo la comunicazione aperta e interdipartimentale, come sottolinea Carla Conca, Sales Manager Visual Instruments di Epson Italia:

«Coinvolgimento e contaminazione fra diversi gruppi ci hanno permesso di aggiungere funzioni agli occhiali intelligenti Moverio, gli unici con visione binoculare attualmente sul mercato e ai videoproiettori interattivi, che favoriscono la condivisione e la visualizzazione di contenuti da dispositivi mobili senza richiedere applicazioni specifiche.»

Un altro passaggio determinante riguarda l’offerta di strumenti mirati a sviluppare la creatività, fornendo ai dipendenti le risorse necessarie per rendere produttive le sessioni di brainstorming (i videoproiettori interattivi possono agevolare la condivisione tra i partecipanti che lavorano in sedi differenti, creando un unico scenario di riunione virtuale).

E ancora, l’innovazione passa anche attraverso la promozione di concorsi e dibattiti aperti che offrono la possibilità di illustrare idee e progetti potenzialmente vincenti.

Un ultimo aspetto da non sottovalutare, ma non meno importante, riguarda la trasformazione degli ambienti di lavoro in luoghi stimolanti anche visivamente, lontano dai comuni spazi grigi e monotoni.

«Grazie ai nuovi progressi nella tecnologia inkjet – afferma Renato Sangalli, Sales Manager prodotti Pro-Graphics di Epson Italia – le imprese possono dare un tocco di vitalità ai propri uffici a costi ridotti. Le soluzioni di stampa di largo formato consentono di stampare praticamente su qualsiasi superficie, tela, vinile, plastica e metallo, aprendo un mondo di possibilità nella progettazione degli uffici.»

 

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!