Saper ascoltare

di Chiara Basciano

scritto il

Imparare a mettere in atto un ascolto attivo per migliorare la comunicazione aziendale.

La comunicazione è fatta di parole e di ascolto. Da un lato chi parla deve essere sicuro di esprimere al meglio le proprie idee e dall’altro chi ascolta deve far capire che si sta capendo quello che dice l’interlocutore.

=> Leggi come migliorare la comunicazione

È dovere del manager dimostrare sempre che si sta davvero ascoltando ciò che il lavoratore sta dicendo. Per stabilire relazioni positive infatti non è concesso dimostrarsi distratti. Anche chi non è abituato ad ascoltare oppure a far capire che si sta ascoltando può imparare a farlo. Prima di tutto bisogna dimostrare empatia, essere concentrati sul momento e fare le domande giuste per portare avanti la conversazione.

=> Vai alla comunicazione informale

Un ascolto attivo implica comprensione, si deve essere sempre capaci di mettersi nei panni degli altri, anche e soprattutto se non ci si trova d’accordo con quello che si sta ascoltando. Un buon modo per stabilire una comunicazione chiara è parafrasare quello che il lavoratore ci sta dicendo, in modo da essere sicuri di aver capito.

=> Scopri la comunicazione aziendale

La comunicazione si fa sempre in due, saper parlare vale quanto saper ascoltare ed è dovere del manager stimolare queste due cose all’interno dell’azienda. Per questo dare il buon esempio è sempre cosa buona e giusta da parte del manager.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari