Tratto dallo speciale:

Innovators Factory: masterclass per talenti dell’innovazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Innovators factory: come diventare Innovation Specialist e come reclutare in azienda talenti dell'innovazione risparmiando tempo e risorse.

Nel mondo del lavoro, le competenze diventano facilmente obsolete, soprattutto da quando la pandemia ha accelerato sensibilmente la velocità con cui il mercato cambia e si evolve. Se già prima dell’emergenza sanitaria si faceva timidamente largo tra le imprese l’esigenza di assumere personale con conoscenze e competenze legate al mondo Digital & Innovation, ad oggi questa casistica si va moltiplicando e cresce esponenzialmente il numero delle offerte di lavoro per figure come gli Innovation Specialist e Manager.

È anche vero che il mondo accademico e della formazione si evolve meno rapidamente: sono ancora pochi i corsi di laurea o di specializzazione legati all’innovazione, e per condividere questo tipo di conoscenza c’è bisogno di personale docente che sia a propria volta preparato in tal senso. Come uscire da questa impasse? Come attrarre, selezionare e reclutare profili realmente qualificati per ricoprire ruoli in ambito Digital o Innovation? 

Innovators Factory

Tenendo conto di questo gap, Seedble ha deciso di scendere in campo con le proprie competenze ed esperienze nella progettazione ed implementazione di soluzioni innovative per le aziende e ha lanciato a luglio 2021 il progetto Innovators Factory: una masterclass di 5 giorni di formazione intensiva in cui un team di coach con diverse expertise trasferisce a 10 giovani talenti conoscenze e competenze di base su temi come Open Innovation, Digital Transformation, Marketing & Communication e tanti altri. Cinque project work – uno per ogni giornata di formazione – permettono di mettere in pratica quanto assimilato nel corso delle lezioni, calandosi nel ruolo di Innovation Specialist e risolvendo casi pratici (tratti dai reali bisogni delle aziende raccolti da Seedble nel corso degli anni) con soluzioni innovative.

Chi è e cosa fa in azienda l’Innovation Specialist?

Al di là della job position, essere Innovation Specialist significa principalmente avere un mindset da innovatore. In particolare, uno specialista dell’innovazione:

  • ha un particolare occhio nel cogliere prima degli altri i segnali di evoluzione in un settore, permettendo, così, all’azienda di adeguare la propria strategia in maniera proattiva e anticipando il cambiamento;
  • è curioso e sperimenta, soprattutto in ambito tecnologico: conosce diversi tool e tecnologie e non solo sa come utilizzarli, ma è anche in grado di compararli per definire quello migliore in base alle esigenze specifiche dell’azienda;
  • si tiene sempre aggiornato sui nuovi trend nell’ambito di un percorso naturale di continuous learning
  • può lanciare e gestire per l’azienda eventi di Open Innovation come hackathon, call4startup e call4ideas;
  • è carismatico ed empatico, per cui riesce a portare tutto il team di lavoro a bordo di un progetto. 

Il suo ruolo è trasversale e di supporto ai diversi team e dipartimenti aziendali: dal Marketing all’Operations, dal Finance all’HR, un Innovation Specialist può risultare la chiave vincente ovunque in azienda ci sia bisogno di cambiamento. 

Come reclutare un Innovation Specialist?

Innovators Factory è un ponte che si inserisce tra le aziende che cercano innovatori e i talenti dell’innovazione in cerca di occupazione. Per le organizzazioni, infatti, la Factory può costituire un canale di recruiting alternativo alle offerte di lavoro tradizionali, ormai spesso inefficaci (basti pensare che, secondo uno studio della società di head hunting “RicercaMy”, la maggior parte delle aziende trova talenti da inserire in organico affidandosi al passaparola, e solo il 10% dei candidati accede alla selezione tramite agenzie o offerte di lavoro classiche).

Dopo aver superato una rigida selezione in 3 step (video di presentazione; challenge pratica; colloquio conoscitivo) tenuta dagli esperti di innovazione di Seedble e dopo aver seguito le giornate formative della masterclass lavorando con successo ai project work, i giovani innovatori – ciascuno in base alle proprie propensioni e background – sono messi in contatto con le aziende partner della Innovators Factory per iniziare un percorso di selezione.

Perché diventare partner Innovators Factory

Reclutare i talenti selezionati e formati dalla Factory permette alle aziende non solo di abbattere tempi e costi del recruiting, ma anche di assicurarsi candidati altamente profilati grazie alle competenze e all’esperienza nel campo del team Seedble. Un partner ha sempre diritto di “prelazione” sugli Innovation Specialist formati e, in più, può giungere a personalizzare un’intera edizione della masterclass, definendo specifici requisiti di selezione per le risorse e promuovendo tematiche inerenti il business della propria azienda.

Per scoprire come diventare partner: https://bit.ly/3n5CRy4