Tratto dallo speciale:

Lauree professionalizzanti: tre nuovi corsi

di Redazione PMI.it

scritto il

In GU il decreto che disciplina nuovi corsi di laurea per le professioni tecniche per l'edilizia e il territorio, agrarie e industriali e informazione.

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale diventa operativo il decreto del 12 agosto 2020, relativo alle modalità per l’attivazione dei tre nuovi percorsi di laurea a orientamento professionale.

Le tre lauree professionalizzanti attivate sono:

  • professioni tecniche per l’edilizia e il territorio (LP-01), per formare tecnici qualificati polivalenti nel settore delle costruzioni e delle infrastrutture civili e rurali;
  • professioni tecniche agrarie, alimentari e forestali (LP-02), per formare tecnici qualificati in grado di gestire specifiche attività tecnico-professionali inerenti ai sistemi agrari, alimentari, forestali;
  • professioni tecniche industriali e dell’informazione (LP-03), per formare tecnici qualificati chiamati a gestire attività di progettazione, realizzazione, gestione, analisi del rischio, sicurezza sia nelle fasi di prevenzione sia di emergenza in diversi ambiti industriali e dell’informazione.

Secondo quanto previsto dal decreto, le Università (escluse quelle telematiche) possono attivare i corsi professionalizzanti in collaborazione con il mondo del lavoro, predisponendo attività di laboratorio per almeno 48 CFU da svolgere in virtù di convenzioni con strutture pubbliche o private qualificate.

Per quanto riguarda i tirocini, dovranno essere svolti presso imprese, aziende, studi professionali, Pubbliche Amministrazioni, Enti pubblici o provati, Ordini o Collegi professionali destinando almeno 48 CFU.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft