Contabilità: Commercialisti contro App Tax Man

di Redazione PMI.it

scritto il

ODCEC di Milano contro le App come TaxMan che promettono ai contribuenti una gestione automatizzata della contabilità.

La consulenza dei commercialisti non può essere sostituita da App e strumenti informatici per la gestione “fai da te” della contabilità.

A sostenerlo è l’Ordine dei commercialisti di Milano che ha ufficialmente annunciato il prossimo avvio di un’azione stragiudiziale, e nel caso anche giudiziale, contro la società che ha lanciato “Tax Man”, app di contabilità per Partite IVA (soprattutto nell’ambito del regime forfettario).

Taxman è uno strumento di ausilio che permette di creare preventivi e fatture, calcolare tasse e deduzioni, predisporre il Modello Redditi.

La tecnologia viene in questo caso considerata una minaccia (non solo competitiva). Ecco la posizione di Marcella Caradonna, Presidente dell’ODCEC di Milano:

La normativa fiscale è complessa, indurre il cittadino a credere che sia di facile applicazione rischia di produrre effetti devastanti sulle classi più deboli.

Chi è nelle condizioni di farlo, utilizza la formula del “730 precompilato”, ma se la situazione è più complessa è importante farsi assistere da noi commercialisti.

Secondo l’Ordine, quella degli automatismi non è la strada più giusta da seguire nella gestione economica e fiscale di una famiglia.

La mancata conoscenza della materia impedisce di utilizzare le opportunità messe a disposizione dalla legge in termini di agevolazioni, generando un danno economico per le persone.