La sicurezza da parte del lavoratore

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Lavoro e sicurezza gli obblighi non solo del datore di lavoro ma anche del lavoratore, ecco in che modo.

Il lavoro può andare a creare degli eventi che mettono in pericolo il lavoratore, ovviamente per azzerare ogni rischio le aziende devono tutelare secondo la legge i propri dipendenti.

Più sicurezza sul lavoro per potenziare il business

Ogni lavoro porta con sè pericoli differenti che andranno ad aumentare o diminuire secondo il ruolo che si ricopre, pericoli inoltre che riguardano la salute sia fisica e sia mentale, in qualsiasi caso è essenziale seguire e richiedere tutte le tutele necessarie. La differenza sostanziale si trova tra il credere di essere in sicurezza e essere in sicurezza, per raggiungere il totale e reale stato di sicurezza è fondamentale seguire accertamenti anche autonomamente.

Parlare di sicurezza sul lavoro mette a disagio

Nello specifico si parla di collaborare con il datore di lavoro, all’osservanza degli obblighi posti a tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, rispettare le norme e le istruzioni che provengono dal datore di lavoro in materia di protezione, utilizzare in modo adeguato le attrezzature e i macchinari da lavoro, le sostanze tossiche, i mezzi di trasporto e i dispositivi di sicurezza e adoperare correttamente i dispositivi di protezione. Nel caso in cui si verificano eventi che non rispettano alcune regole è importante segnalare immediatamente al datore di lavoro qualsiasi eventuale condizione di pericolo, per questo bisogna adoperarsi per eliminare o ridurre le situazioni di pericolo grave e incombente. Ed ancora per evitare qualsiasi complicanza è importante non rimuovere o modificare i dispositivi di sicurezza, non agire autonomamente in operazioni o manovre che possono comportare dei rischi per gli altri lavoratori. Infine sia per il percorso di lavoro ma anche per una conoscenza ottimale al di fuori è importante prendere parte ai programmi formativi e di addestramento predisposti dal datore di lavoro e sottoporsi periodicamente ai controlli sanitari presso il medico competente.

I rischi del lavoro

Non basta volere dal proprio datore di lavoro il rispetto della sicurezza, il lavoratore deve essere attivo e deve essere costante la partecipazione come persona direttamente impegnata nella gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!