Carriera e figli

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Lasciare il lavoro per i figli, ecco come scegliere tra figli e carriera.

Crearsi una carriera è ciò che tutti i lavoratori vorrebbero, ma spesso la battaglia è più complessa per alcune categorie.

Donne, lavoro e traguardi

Ci sono impegni esterni che spesso lasciano aperto il dubbio tra continuare o meno il proprio lavoro, lasciando da parte problemi più gravi e complessi che obbligano a lasciare il lavoro, ci sono elementi come la famiglia e i figli che fanno tremare diverse convinzioni. In Italia, più di ogni altro posto del mondo, si è ancora molto legati al mito farsi una famiglia ma lasciare il lavoro, sopratutto per le donne sembre essere l’unica soluzione. Purtroppo il problema principale è quello di trovarsi a combattere con uno dei tanti stereotipi negativi nei confronti delle donne che vogliono lavorare. Infatti si parla di dubbi e scelte che devono prendere maggiormente le donne, la situazione italiana è tra le peggiori tra gli altri paesi europei, i dati fanno presente i bassi tassi di occupazione femminile fermi al 47%, 66% per gli uomini e pochi figli 1,37 per donna. Ci sono oltre 9 milioni di donne che non lavorano, tra queste molte che sono scoraggiate dai molteplici problemi che le circondano come la discriminazione in caso di gravidanza e altro. Si dovrebbe riuscire ad eliminare la catena dei ruoli dopo moltissimi anni di evoluzione, la figura di madre e di padre, come quella di uomo e donna, sono ovviamente distinti ma dovrebbe essere una divisione familiare e privata non lavorativa.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari