2018 Bonus giovani

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Bonus giovani cambiamenti in vista, ecco quali.

Nasce in Italia l’incentivo occupazione giovani per favorire l’inserimento sul lavoro, questo per combattere la disoccupazione giovanile italiana.

Disoccupazione record, donne e giovani i più colpiti

Nel 2018 ci saranno delle novità per quanto riguarda gli incentivi, ora si tratta di una agevolazione rivolta alle aziende che assumono ragazzi iscritti al programma, mediante una diminuzione del costo del lavoro. Nel 2018 il pacchetto degli incentivi si trasformerà in Bonus Lavoro Giovani, attualmente al vaglio del Governo. Nello specifico si sta valutando uno sgravio fiscale per i datori di lavoro, nonché una riduzione del 50% dei contributi previdenziali per i primi due o tre anni di contratto, nel caso di rapporti di lavoro a tempo indeterminato. Inoltre potrebbe esserci una modifica anche per quanto riguarda il limite di età per i giovani assunti, ad oggi fermo a 29 anni, potrebbe infatti aumentare fino a 32 o 34 anni, ancora in fase decisionale. Tutto questo per l’esigenza di incentivare le aziende ad assumere nuovo personale soprattutto tra i giovani.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

I Gruppi saranno il futuro di Facebook?