E-commerce B2C: e-Biz a +16% in Italia

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Il commercio elettronico archivia un primo trimestre 2010 in crescita (+16%). l'Ecommerce B2C premia Turismo, Editoria e soprattutto Informatica e Abbigliamento

In Italia l’commercio elettronico torna in positivo e segna +16% nel primo trimestre 2010 (1.425 milioni di euro). Il mercato degli acquisti online ritrova dunque la fiducia smarrita e per ‘e-Biz B2C si prospetta una chiisura d’anno con un giro d’affari di 6,5 milioni di euro.

Sono i dati emersi all’e-Commerce Forum 2010 e forniti dall’Osservatorio eCommerce B2C della School of Management del Politecnico di Milano.

I navigatori web che acquistano presso siti e portali e-commerce hanno registrato un boom soprattutto nei comparti Abbigliamento (+51%), Turismo (+23%) e Informatica (+23%). Bene anche Editoria (+19%), Assicurazioni (+18%), prodotti per la persona e Alimentari (+17%).

Dati incoraggianti se confrontati con la chiusura a quota 5,637 milioni di euro del 2009, che registrava nel complesso una flessione del 2%. Particolarmente male era andato il Turismo (-7%), che da solo copre oltre il 50% dell’intero mercato e-commerce nazionale, mentre avevano tenuto i settori Abbigliamento (+39%) ed Editoria (+24%).

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?