Marketing: internauti sempre più social (72%)

di Noemi Ricci

scritto il

Il 72% degli utenti Internet è iscritto a un social network (il 51% sceglie Facebook, mentre il 16% fa uso di reti professionali). Insites Consulting conferma una tendenza da non sottovalutare

Internet sta diventando sinonimo di Social Web! Praticamente chiunque (72%) utilizzi la Rete non può fare a meno di appartenere ad una social network. Cambia così il modo di comunicare, ben presto anche tra aziende/marchi e utenti/clienti. Un’evoluzione che chi i responsabili Marketing non possono ignorare.

Più della metà (51%) dei 940 milioni di utenti mondiali (Africa esclusa) preferisce Facebook, seguito da MySpace (20%) e Twitter (17%).

A confermare questa tendenza è stata l’indagine Social media around the world elaborata da Insites Consulting.

A livello geografico, i più “sociali” sono gli utenti dell’America Latina (95%), i meno assidui sono invece quelli di Europa Orientale e Asia (40%).

I social network conquistano invece la UE e soprattutto il Portogallo, con una percentuale di frequentatori dell’82%, a seguire la Spagna (80%), i Paesi Bassi (79%), il Regno Unito (77%) e quindi l’Italia con il 76%.

Percentuali che celano anche buona parte di utenti che si registrano ai media sociali per motivi professionali, prediligendo nel 16% dei casi reti di stampo professionale come Linkedin. Ma, mentre chi accede ai social network per motivi personali lo fa in media una o due volte al giorno, la frequenza di accesso ai network professionali scende a nove volte al mese.

Quanto è ampia la rete di amicizie di ciascun utente? In media è composta da 195 persone. In Italia conta circa 152 amici per utente.

I Video di PMI