Google Editions: libreria ebook online dal 2010

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Se è vero che tutto che Google tocca diventa oro, allora anche il mercato degli eBook è destinato a fare boom: dal 2010, il suo marketplace online Google Editions, offirà un catalogo di 500mila testi a prezzi stabiliti con gli editori

BigG lancerà, entro metà 2010, Google Editions, piattaforma per la vendita online di libri elettronici offrendo circa 500mila volumi in digitale, al prezzo stabilito dagli editori. L’annuncio ufficiale, durante la 61esima edizione del Frankfurt Book Fair

La sfida Google ad Amazon è aperta. Non solo: gli editori avranno una vetrina senza precedenti per i propri prodotti, in grado di estendere il mercato tradizionale dei libri.

Il diritto di stabilire i prezzi dei propri testi resta dunque a loro, mentre Google avrà in cambio una percentuale sulle vendite. Le entrate saranno divise anche con gli eventuali intermediari, nel caso in cui il libro del catalogo Google venisse acquistato su un altro sito: questa la vera novità che crea fermento nel mondo dell’editoria web, che già fiutano la nuova opportunità di business!

Inoltre, a differenza di quanto proposto da Amazon – i cui libri elettronici devono necessariamente essere consultati via Kindle – quelli acquistati attraverso Google saranno utilizzabili con qualsiasi apparecchio con Web browser: dai netbook agli smartphone, per finire con gli e-reader dotati di connessione ad Internet.

L’acquisto dei volumi avverrà direttamente all’interno del portale Google Editions e il pagamento verrà effettuato tramite Google Checkout.

Una volta portato a termine l’acquisto, il testo si potrà liberamente consultare offline, senza necessariamente possedere una connessione al Web.