Yahoo, la qualità “posiziona” la pubblicità

di Marianna Di Iorio

scritto il

Il motore di ricerca ha annunciato un nuovo modello di posizionamento della pubblicità: le inserzioni sono posizionate in base alla qualità

Inserzioni posizionate in base alla qualità oltre che all’importo dell’offerta: così Yahoo! ha lanciato il nuovo modello di posizionamento della piattaforma di Search Marketing.

Fino a questo momento, infatti, il posizionamento delle inserzioni italiane su Yahoo! è avvenuta solo sulla base del prezzo. Dunque, più alta era l’offerta, migliore era la posizione dell’annuncio sul motore di ricerca.

Il motore di ricerca punta a fornire, agli inserzionisti, un metodo per valutare il proprio indice di qualità all’interno del pannello di controllo. In questo modo, le aziende dovrebbero essere in grado di interpretare meglio la performance della propria campagna pubblicitaria, in modo da poter prendere decisioni maggiormente efficaci.

La qualità sarà determinata dalla performance storica di un’inserzione nella nuova piattaforma e dalla performance attesa rispetto ad altre inserzioni che risulteranno attive nello stesso momento.

«Grazie al nuovo modello di posizionamento, basato anche sulla valutazione della qualità degli annunci – ha dichiarato Massimo Martini, Amministratore Delegato di Yahoo! Italia – siamo in grado di migliorare l’esperienza di ricerca dell’utente, permettendo agli inserzionisti di focalizzare l’attenzione sulla rilevanza delle inserzioni e non sull’offerta. Una maggior rilevanza porterà lead di qualità superiore agli inserzionisti, mostrando a loro, ai nostri partner e al mercato, il pieno poteziale dei nostri strumenti di Search Marketing e generando maggior coinvolgimento degli utenti nel nostro motore di ricerca».