Tratto dallo speciale:

Il Business Account di Pinterest per le aziende

di Next Adv

scritto il

Le novità del profilo Pinterest interamente dedicato alle aziende. Cosa cambia e come sfruttarlo per potenziare il proprio business.

Pinterest si sta rivelando sempre di più uno strumento raffinato per il marketing aziendale. Fino ad oggi è stato un ottimo modo per mostrare i propri prodotti a un target di utenti riconosciuto come: sensibile alle belle immagini, di livello economico medio-alto, disposto a effettuare acquisti online.
È da un po’ che si parla del Business Account di Pinterest e delle sue future implementazioni, guardiamolo più da vicino. Nato e sviluppato proprio per rispondere meglio all’esigenza delle aziende di raggiungere più facilmente gli utenti, il business account è un mondo parallelo ai tradizionali profili, ma con specifiche condizioni di utilizzo e widget dedicati. => Leggi come usare Pinterest per le imprese

Business Account di Pinterest

Cosa cambia? Intanto la creazione dell’account è diversa. Si può scegliere se convertire il vecchio profilo in un profilo business (Convert your existing >account) o se crearne uno nuovo (Create Business account).
In entrambi i casi l’operazione è estremamente semplice e immediata. L’interfaccia Business Account è leggermente diversa rispetto a quando si apre un profilo nuovo. Nel secondo caso infatti, si possono inserire il tipo di azienda e attività, i contatti, l’amministratore della pagina e si può decidere in che modo l’azienda sarà visualizzata pubblicamente. => Leggi la Guida Pinterest: il nuovo modo di fare Social Business

Nella sezione di Pinterest dedicata al business è poi possibile trovare case studies, best practice, guide, documenti e tanti consigli sui widget da utilizzare, come il Board widget che permette la promozione sul proprio sito di singole board.
Inoltre, Pinterest si occuperà di tenervi aggiornati su tutte le novità che potrebbero risultare vantaggiose per la vostra azienda.

Termini di utilizzo del servizio

Le modifiche ai termini di servizio per gli account aziendali chiariscono semplicemente le condizioni di utilizzo del servizio. A proposito delle immagini ad esempio, è importante sapere che gli utenti possono modificare didascalie, link e caratteristiche di ciò che avete postato. => Scopri come vendere sui social network di condivisione immagini

Gli strumenti

Ci sono tre nuove funzionalità a disposizione delle imprese. La prima è disponibile anche per i profili personali, ed è la funzione di verifica dei siti web. Quando un sito web è verificato, se ne determina la proprietà e l’ufficialità attraverso un bollino rosso con il segno di spunta.
Inoltre è possibile aggiungere i bottoni Pin It e Follow al proprio sito web, in modo da aumentare l’engagement. Infine è disponibile un minisito commerciale di supporto alle aziende che mostra esempi concreti di buone pratiche di marketing e di utilizzo del marchio e del logo Pinterest.

Promozioni a pagamento

Non è ancora ufficiale, ma Pinterest ha parlato di potenziali prodotti e servizi che aiuteranno le aziende a raggiungere meglio il loro pubblico. Tra questi ci potrebbero essere opportunità promozionali a pagamento o strumenti di analisi.
Per maggiori informazioni vai alla pagina per creare un nuovo account business

I Video di PMI