Content marketing: l’importanza dei contenuti nella comunicazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Perché il content marketing ed i contenuti sono fondamentali per una comunicazione aziendale efficace: analisi di strumenti e strategie per ogni esigenza.

Le modalità con cui utenti e potenziali clienti “consumano” i contenuti si è modificato nel tempo: per tale ragione, le tattiche pubblicitarie che un tempo andavano per la maggiore oggi non sono più sufficienti. motivo per cui la comunicazione ed i contenuti hanno assunto un ruolo preponderante. Lo hanno capito da  anni i brand più influenti, che ogni giorno sfruttano il content marketing per aumentare il traffico web, le vendite e la brand awareness. In realtà, il content marketing è uno strumento potentissimo, anche per le PMI.

Analizziamo insieme in cosa consiste il marketing dei contenuti e in che modo questo tipo di comunicazione può essere utilizzata a vantaggio delle piccole e medie aziende.

Content Marketing: una definizione

Possiamo definire il content marketing come un approccio strategico che si basa sulla creazione e sulla successiva distribuzione di contenuti che siano di interesse per gli utenti. Tali contenuti vengono messi a disposizione del pubblico per attrarlo e per guidarlo verso le azioni volute dal brand che ha creato e condiviso il contenuto stesso. Altro scopo del content marketing è quello di mostrare agli utenti il valore del brand, creando un senso di fiducia e di competenza, che si tradurrà con una popolarità crescente.

Per riuscire a raggiungere questi scopi, i contenuti devono attrarre, soddisfare e intrattenere gli utenti: sono i fruitori del contenuto stesso a dover essere messi al centro della produzione di post e altre tipologie di elementi condivisi, non il brand stesso. Contenuti coinvolgenti sono ad esempio quelli che riescono a risolvere problemi comuni al target di riferimento o che donano loro informazioni utili.

Quali canali utilizzare per veicolare i contenuti

Una particolarità del content marketing, che rappresenta anche uno dei suoi maggiori punti di forza, è permettere all’azienda di raggiungere gli utenti in maniera rapida ed efficace. Il content marketing, infatti, viene veicolato principalmente tramite i Social Media, che sono la base di partenza di ogni strategia di comunicazione basata sui contenuti. Grazie ai canali social aziendali, gli utenti possono entrare in contatto con le società che prediligono, dunque sono un modo per connettere pubblico e aziende a un livello più profondo. Oltre ai Social Media, anche l’email rappresenta un’opportunità per veicolare la propria strategia di content marketing. Tramite le newsletter periodiche, le aziende possono stimolare le azioni da parte degli utenti, soprattutto se si ha a disposizione un copywriter capace, in grado di sfruttare la comunicazione persuasiva.

=> Strategie di Content Marketing per PMI

Content marketing: come si creano i contenuti

  1. Prima di avviarci alla conclusione, è doveroso spendere qualche parola sulla creazione dei contenuti da utilizzare. Ovviamente, ogni piattaforma è diversa dalle altre ed è impossibile creare un unico contenuto da condividere ovunque: bisogna pensare ogni contenuto appositamente per la piattaforma dove questo verrà condiviso.
  2. In generale, comunque, vanno considerati vari aspetti. Prima di tutto, bisogna conoscere adeguatamente il target di riferimento cui ci si rivolge. I contenuti, come abbiamo già detto, devono essere realizzati su misura di utente.
  3. Importantissimo, poi, pianificare la pubblicazione dei contenuti: quando si utilizzano i Social Media, bisognerà ricordare che questi hanno dei ritmi molto veloci. Per tale ragione, la pubblicazione di contenuti di valore dovrà essere costante. Solo stilando preventivamente un piano editoriale sarà possibile seguire il vertiginoso ritmo dei social. Il piano consentirà anche di stabilire in anticipo quali sono gli argomenti che andranno trattati di volta in volta.

Prima di ogni azione, comunque, l’azienda che vuol curare la propria comunicazione sfruttando il content marketing ed i contenuti di valore dovrà stabilire con esattezza quali sono gli obiettivi che essa vuole ottenere attraverso questa strategia. In questo modo, sarà possibile individuare i KPI (ovvero gli indicatori chiave di performance), che sono necessari per analizzare il successo di una campagna di content marketing.


di Laura Caracciolo, Social media manager, AU di Emera