I dati per migliorare la relazione con il cliente

di Chiara Basciano

scritto il

Tre passaggi che portano a costruire un rapporto di fiducia con il cliente con l'ausilio dei dati.

Non importa a quale settore o tipo di impresa si appartenga, né a che livello sia il business, l’importante è che le persone conoscano l’azienda, che questa risulti apprezzata e che si creda in essa. Di fatto, questi tre “dictat” possono essere considerati i tre passaggi chiave del business.

  1. Perché un’azienda venga conosciuta è importante stabilire la propria audience di riferimento, i clienti target a cui rivolgersi. In quest’ottica appare particolarmente importante avere a disposizione dati di riferimento, capaci di stabilire una connessione con il pubblico e di rivolgersi a chi davvero potrebbe essere interessato alla nostra azienda.
  2. Una volta individuati i clienti ed entrati in contatto con loro si passa alla fase dell’apprezzamento. Per piacere ai tuoi potenziali clienti è importante offrire contenuti rilevanti, in linea con ciò che stanno chiedendo. Anche in questo caso i dati possono aiutare ad individuare gli argomenti più richiesti ed apprezzati.
  3. Ma il terzo passaggio è quello più importante e difficile da raggiungere: la fiducia. Prevenire richieste e desideri dei clienti è possibile solo attraverso una comunicazione costante e personalizzata. Solo mostrando vero interesse nei confronti delle loro esigenze si costruirà un rapporto basato sulla fiducia, in cui i clienti sanno di poter contare sull’azienda.