La mappa dei social media

di Chiara Basciano

scritto il

Paese cha vai usanza che trovi: come vengono utilizzati i social media nel mondo.

Ogni Paese ha una sua cultura e anche in quest’epoca di globalizzazione rimangono delle differenze sostanziali a seconda dei Paesi. Se è vero che il mondo del Web ha spezzato molti confini è anche vero che il modo in cui si interagisce con il virtuale varia a seconda della cultura di provenienza. È interessante scoprire la mappa di utilizzo dei social media, per capire come il mondo del marketing dovrebbe differenziarsi a seconda del popolo di riferimento.

Il social più utilizzato a livello mondiale è Facebook, ma si notano delle sacche di resistenza in Cina e Russia, in cui vincono dei social media locali, QZone per il primo e V Kontakte per il secondo.

=> Digital Marketing in Cina: i primi passi per avere successo

=> Lo scenario digitale in Russia: un mondo tutto da scoprire

Al secondo posto tra i social media troviamo Twitter, Reddit e Instagram, diffusi a macchia di leopardo. Per quanto riguarda LinkedIn invece il suo utilizzo è un fenomeno soprattutto americano, grazie ai suoi 150milioni di utenti, infatti al secondo posto per utilizzo si piazza l’India che però conta 52milioni di utenti.

La mappa consente di capire come muoversi. Per esempio in Giappone è molto utilizzato Twitter e le aziende ne sfruttano l’approccio immediato, inserendo ogni giorno le novità del settore, con messaggi mirati ed accattivanti. In Sud America invece va forte Instagram e allora le aziende puntano ad ingolosire i clienti attraverso immagini ben studiate.

Ogni azienda in espansione dovrebbe tener conto delle differenze e puntare a contenuti di livello che però abbiano un bacino di utenza molto largo, altrimenti la campagna marketing rischia di cadere nel vuoto.