Eventi aziendali: budget e strategie

di Chiara Basciano

scritto il

Utilizzare la comunicazione per dare risalto agli eventi che non possono contare su un grosso budget.

Un lato del marketing ancora poco esplorato è quello dell’organizzazione di eventi, la cui ricaduta appare molto utile ai fini della comunicazione aziendale. Andando a vedere i numeri si scopre che solo il 20% del budget è dedicato alla loro organizzazione e il 37% delle aziende non intende aumentarlo nel corso dei prossimi anni.

Con poco budget è più difficile dare vita a qualcosa di interessante. Ma ci sono dei modi per sfruttare al meglio ciò che si ha.

Prima di tutto è possibile integrare la comunicazione dell’evento con Facebook Business Manager, il che permette di individuare il target di riferimento migliore e di comunicare in maniere efficace. Infatti per ogni evento bisognerà fare un lavoro di selezione dei destinatati dello stesso. In particolare è strategico individuare le persone che sono state fisicamente presenti ad eventi passati, cercando di stabilire una connessione personale con loro.

Non bisogna poi sottovalutare gli utenti che hanno visitato la nostra pagina di promozione, anche senza registrarsi al nostro evento. Sono sempre potenziali clienti che possono essere contattati con sconti speciali magari sotto data. In questo caso bisogna ricordare che l’email marketing appare particolarmente efficace.  La segmentazione deve avvenire prima di tutto per prossimità fisica. Inutile, in ultima fase, invitare persone troppo lontane.

Molto importante anche quello che si può fare dopo l’evento. La pubblicazione di immagini, un resoconto finale, un ringraziamento personalizzato, faranno la differenza a costo zero.

Se l’evento ha poco budget bisogna per forza di cose rafforzarlo attraverso una comunicazione mirata, che renda facile l’interazione e l’eventuale acquisto del biglietto e che permetta di lasciare un feedback da cui imparare come muoversi in futuro.