Nuove imprese sarde: IRAP azzerata per 5 anni

di Teresa Barone

scritto il

Entrano nel vivo le agevolazioni IRAP concesse alle nuove imprese sarde che investono sul territorio.

Sono stati approvati dalla Giunta della Regione Sardegna i criteri per rendere operativo l’azzeramento dell’IRAP per cinque anni a favore delle nuove imprese che nascono sull’isola, misura inserita nella legge varata lo scorso 9 marzo.

=> IRAP e IRPEF dopo la Legge di Stabilità 2015

IRAP azzerata

L’agevolazione è valida per gli imprenditori che avviano un’attività produttiva in Sardegna, anche se già operanti fuori dal territorio, e per coloro che sono già attivi sull’isola ma aprono nuovi insediamenti produttivi.

«Abbiamo approvato questa delibera oggi – ha affermato l’assessore alla Programmazione, Raffaele Paci  – ben prima dei 30 giorni previsti dal momento dell’entrata in vigore della Finanziaria perché questo è uno dei provvedimenti più importanti contenuti nella manovra 2015 e vogliamo che sia immediatamente operativo».

Investimenti

Secondo l’assessore Paci, inoltre, la misura rappresenta un notevole incentivo a investire sul territorio proprio in virtù dell’azzeramento dell’IRAP per il primo quinquennio: successivamente, le stesse aziende potranno beneficiare di un taglio del 25% permanente e di altri sgravi contenuti nella Legge di Stabilità nazionale.

«Per sempre – aggiunge Paci – pagheranno l’ IRAP più bassa d’Italia: nessun imprenditore, nel resto del Paese, paga meno di uno che tiene la sua azienda in Sardegna».

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna

I Video di PMI

Come imporsi sui competitor