F24: nuovi codici tributo per le locazioni

di Redazione PMI.it

scritto il

Istituiti i codici tributo da utilizzare nel modello F24 versamenti con elementi identificativi per gli adempimenti relativi alle locazioni immobiliari.

Pronti i nuovi codici tributo da utilizzare a partire dal 1° febbraio nel modello F24 per le locazioni. I nuovi codici tributo necessari ad assolvere agli adempimenti relativi alla registrazione dei contratti di affitto degli immobili sono stati comunicati dal’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 14/E. Ricordiamo che un precedente provvedimento direttoriale aveva esteso l’ambito applicativo del modello “F24 versamenti con elementi identificativi” all’imposta di registro, ai tributi speciali e compensi, all’imposta di bollo, alle sanzioni e interessi, dovuti in caso di locazioni.

Codici tributo

Vengono quindi istituiti i seguenti codici tributo:

  • 1500” Imposta di registro per prima registrazione;
  • 1501” Imposta di registro per annualità successive;
  • 1502” Imposta di registro per cessioni del contratto;
  • 1503” Imposta di registro per risoluzioni del contratto;
  • 1504” Imposta di registro per proroghe del contratto;
  • 1505” Imposta di bollo;
  • 1506” Tributi speciali e compensi;
  • 1507” Sanzioni da ravvedimento per tardiva prima registrazione;
  • 1508” Interessi da ravvedimento per tardiva prima registrazione;
  • 1509” Sanzioni da ravvedimento per tardivo versamento di annualità e adempimenti successivi;
  • 1510” Interessi da ravvedimento per tardivo versamento di annualità e adempimenti successivi.

Controparte

Per identificare la controparte viene inoltre istituito il codice “63” che deve essere riportato insieme al codice fiscale della controparte nel campo “Codice fiscale del coobbligato, erede, genitore, tutore o curatore fallimentare” della sezione “Contribuente”, dove devono essere riportati i dati anagrafici e il codice fiscale di chi effettua il versamento.

Avvisi di liquidazione e sanzioni

Per il versamento degli importi dovuti a seguito di avvisi di liquidazione dell’imposta e irrogazione delle sanzioni, relativi alle stesse locazioni immobiliari vengono istituiti i seguenti codici tributo:

  • A135” imposta di registro;
  • A136” imposta di bollo;
  • A137” sanzioni;
  • A138” interessi.

Per maggiori informazioni consultare Risoluzione n. 14/E del 24 gennaio 2014.