Tratto dallo speciale:

Energia: un protocollo contro i contratti truffa

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Siglato l'accordo tra Sorgenia ed Edison per combattere il fenomeno dei contratti truffa nel settore energia: ecco i termini del Protocollo di autoregolamentazione.

Produttori di energia e imprese unite contro il fenomeno dei contratti truffa nel settore energia, ovvero quelli stipulati senza che il cliente sia davvero consensiente.

=> Leggi le offerte energia per le PMI

Se ne è parlato al convegno “Energia, sicuri di scegliere. Trasparenza e qualità nel mercato libero”, occasione durante la quale Sorgenia ed Edison hanno presentato un Protocollo che riassume in 32 pagine un codice di autoregolamentazione per il settore dell’energia.

Finora alcune aziende potevano utilizzare metodo poco chiari per far stipulare dei contratti di fornitura quasi all’insaputa del cliente, questo Protocollo di autoregolazione volontaria dovrebbe limitare le attivazioni non richieste.

=> Leggi i piani del Governo sull’energia

Una delle misure previste è l’innalzamento del numero di conferme richieste, tramite apposite chiamate al futuro cliente, da portare a 7 rispetto alle 5 stabilite dall’attuale normativa, sia che si tratti di contratti stipulati di persona che telefonicamente.

Ci sono poi l’annullamento dell’attivazione non richiesta e il blocco delle fatture fino al termine delle verifiche interne e una sorta di riscarcimento per il cliente in caso di violazione da parte del fornitore di energia. I venditori scorretti verranno penalizzati con sanzioni pecuniarie e verranno potenziate le attività di formazione.