ISEE: si può escludere il padre dei minori dalla DSU?

Risposta di Barbara Weisz

5 Febbraio 2024 08:22

Patrizia chiede:

Devo rinnovare l’ISEE ma finora non ho mai inserito in DSU il padre di mio figlio minorenne, non essendo sposati e avendo lui una nuova famiglia, pur con affidamento condiviso e assegno di mantenimento. Devo effettivamente inserirlo in DSU? Quali documenti e dati servono?

In effetti, il genitore non convivente e non coniugato con il dichiarante va indicato nella DSU. E, nel vostro caso (visto che il padre di suo figlio è coniugato con un’altra persona), bisogna anche calcolare una componente aggiuntiva, che verrà sommata all’ISEE del nucleo familiare.

=> Calcolo ISEE ONLINE

I dati relativi ai genitori non coniugati fra loro e con residenza diversa vanno inseriti nel quadro D. Nella prima sezione, dovrà inserire i dati anagrafici del padre di suo figlio (cognome, nome e codice fiscale). Poi, nella terza sezione, dovrà invece barrare la casella corrispondente alla vostra situazione, ovvero “il genitore non convivente è coniugato con persona diversa dall’altro genitore e/o risulta avere figli con persona diversa dall’altro genitore”.

In questo caso, come detto, bisogna poi calcolare una componente aggiuntiva. E’ possibile farlo o associando alla propria DSU quella dell’altro genitore oppure compilando il foglio dedicato alla componente aggiuntiva, inserendo tutti i dati richiesti nel quadro FC9, relativi al nucleo familiare di chi calcola la componente aggiuntiva (nel vostro caso, il nucleo familiare del padre di suo figlio).

Trova tutte le indicazioni nelle istruzioni alla compilazione della Dsu, pubblicate sul portale dell’INPS.

Hai una domanda che vorresti fare ai nostri esperti?

Chiedi all'esperto

Risposta di Barbara Weisz