Fatture in PDF via PEC in regime forfettario

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Giampiero chiede

Ho partita IVA con regime forfettario, non avendo obbligo di fatturazione elettronica posso emettere le fatture in PDF ed inviarle ai clienti tramite PEC?

Barbara Weisz risponde

Non avendo obbligo di fatturazione elettronica, direi che lei può continuare a inviare le fatture come ha sempre fatto. Il sistema da lei indicato (pdf inviato via posta elettronica certificata) mi sembra vada benissimo. Tenga presente che dal 2019 il regime forfettario viene ampliato, consentendo l’applicazione fino a 65mila euro di reddito. Quindi (a meno che non intervengano nuove restrizioni che però, al momento, non mi pare siano in alcun modo previste dalla norma), sarà più ampia anche l’esenzione dall’obbligo di fatturazione elettronica, che appunto potrà essere applicato dalla più ampia platea a cui è destinato il nuovo regime forfettario.

Diversa invece la situazione per coloro che, dal 2020, potranno applicare l’aliquota sostitutiva del 20%, prevista sempre dalla legge di Stabilità. In questo caso, le Partite IVA interessate dalla nuova aliquota non rientrano nel regime forfettario di vantaggio,ma applicano i criteri ordinari. Quindi, non fanno parte delle categorie escluse dall’obbligo di fatturazione elettronica.

Ma non è il suo caso. Anzi, mi par di capire che lei stia già applicando il regime forfettario, e di conseguenza a maggior ragione è fra coloro che sono esentati dalla fatturazione elettronica.