Tratto dallo speciale:

Consultazione e-fatture online: adesioni fino a febbraio

di Redazione PMI.it

scritto il

Ancora tempo per aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle e-fatture dell'Agenzia delle Entrate: il termine è stato prorogato a febbraio.

Ci sono ancora due mesi di tempo per aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle e-fatture, o fatture elettroniche, offerto dall’Agenzia delle Entrate sul portale Fatture e corrispettivi. Si potrà scegliere questa opzione fino al 29 febbraio 2020.

Fatture: consultazione online

Possono aderire sia gli operatori IVA o i loro intermediari delegati, che i consumatori finali. Il nuovo termine, prorogato rispetto alla finestra temporale precedentemente prevista (1° luglio-20 dicembre 2019), è stato stabilito con un provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate per poter completare gli interventi tecnici necessari al recepimento delle modifiche introdotte dal collegato fiscale alla Legge di Bilancio 2020 (Dl n. 124/2019) e per consentire ai contribuenti di avere più tempo per aderire al servizio.

=> Fatturazione elettronica: le novità 2020 in Manovra

Si ricorda che per motivi di privacy è necessario che il soggetto renda esplicita la propria adesione al servizio. Per gli operatori IVA l’adesione può essere segnalata anche tramite intermediario delegato al servizio.

In caso di mancata adesione al servizio, l’Agenzia delle Entrate procederà alla cancellazione dei file xml delle fatture elettroniche memorizzati nel periodo transitorio, entro 60 giorni dal termine del periodo a disposizione per effettuare l’adesione stessa.

=> Fatture elettroniche: controlli e richiami dal Fisco

In caso di adesione al servizio, il termine per la cancellazione è di 60 giorni dal termine del periodo di consultazione (31 dicembre dell’anno successivo).

I Video di PMI

Sollecito pagamento fatture