Il Sud torna alla terra

di Redazione PMI.it

scritto il

La mappa dell’imprenditoria giovanile agroalimentare: la Sicilia è al primo posto.

Ammontano a circa 57mila le imprese agricole e agroalimentari guidate da under 35 presenti sul territorio nazionale. La cifra, diffusa da Unioncamere-InfoCamere, si riferisce a giugno 2017 e segna una crescita del 6,8% rispetto al 2016.

=> FoodMOOD: PMI agroalimentari in vetrina

Mappa nazionale

Un vero e proprio “ritorno alla terra”, come sottolinea la nota di Unioncamere, che coinvolge soprattutto le Regioni del Sud e la Sicilia in particolare, dove sono più di 30mila i giovani imprenditori del settore registrati a fine giugno, in pratica l’8,1% del totale delle imprese del comparto.

Province

A livello provinciale è però Bari a vantare la maggiore presenza di giovani imprenditori agroalimentari, seguita da Salerno e Foggia. La classifica prosegue con Nuoro, Cuneo e Catania. Fanalini di coda sono invece Trieste, Gorizia, Prato, Rimini, Monza e Brianza, Lodi e Verbano Cusio Ossola.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sicilia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali