Cultour+ premia le idee di impresa

di Teresa Barone

scritto il

Supporto e formazione internazionale per lanciare le migliori idee di impresa da sviluppare nella zona della Via Francigena del Sud.

Sostegno e formazione a supporto delle nuove idee d’impresa sviluppate nei territori della Via Francigena del Sud, tra Velletri (RM) e Fondi (LT): questo è quanto offre il progetto Cultour+, partenariato costituito nell’ambito di Erasmus+ e comprendente università, enti non profit e amministrazioni pubbliche.

=> Start up: le idee per superare la crisi

Cultour+

Obiettivo del progetto è incentivare la costituzione di idee d’impresa creative avviata da parte di laureandi o laureati: per partecipare alla selezione è necessario conoscere la lingua inglese (almeno livello B1). Una commissione selezionerà i progetti da inserire all’interno di un percorso di formazione e mentoring in mobilità internazionale. Al termine, il progetto valutato vincitore otterrà un premio oltre alla certificazione delle competenze acquisite (certificato ufficiale Europass).

Candidature

Per partecipare alla selezione occorre inviare la propria idea d’impresa entro il 31 marzo 2016, come indicato sul sito web ufficiale dell’iniziativa.